sorriso-in-gravidanza

Posso andare dal dentista durante la gravidanza?

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

Molte donne si domandano se sia sicuro andare dal dentista durante il periodo della gravidanza. La risposta è Sì. Oggi è considerato del tutto sicuro prendersi cura della propria bocca anche in stato interessante, a patto – ovviamente – di prendere alcune precauzioni. Il primo consiglio su tutti è quello di dire sempre al dentista di essere incita. Poi molti medici ritengono più sicuro effettuare trattamenti dentistici nel periodo di tempo che va dalla 14 al 20 settimana di gestazione.

Questo perchè prima è più alto il rischio di aborto e dopo la crescita del pancione può rendere la seduta sulla poltrona particolarmente scomoda. Altro accorgimento, se stati programmando la tua gravidanza, è ti effettuare prima tutti gli interventi ti routine. Infine, effettua i Raggi-X sono se strettamente necessario e, in tal caso, chiedi che gola e pancia siano protetti dagli appositi grembiuli in piombo che fungono da schermo.

 

 

 

Quale sono i fastidi ai denti legati alla gravidanza?

Durante i 9 mesi dell’attesa i problemi alle gengive sono molto comuni e frequenti. Il maggiore carico ormonale, infatti, può causare gonfiore, ipersensibilità e sanguinamento. Pur non essendo nulla di grave, non sottovalutare la cosa visto che le infiammazioni risultano collegate a diversi problemi gestazionali. Altro possibile risvolto negativo per la tua bocca dovuto alla gravidanza è la corrosione dello smalto causata dai succhi gastrici se soffri di reflusso, un fenomeno abbastanza comune tra le donne incinte.

 

 

 

Quali sono i rimedi?

Ai piccoli fastidi ai denti tipici delle donne in attesa ci sono veloci ed efficaci rimedi. Se soffri anche tu di disturbi alle gengive, curali come faresti di solito: fai maggiore attenzione alla pulizia dei denti, modera l’assunzione di zuccheri e acidi e, se necessario, prenota una seduta di igiene orale per rimuovere la placca. Se invece soffri di reflusso gastrico puoi evitare che gli acidi corrodano lo smalto dei denti con dei piccoli e semplici accorgimenti: fai degli sciacqui con acqua (e bicarbonato, se vuoi) dopo ogni episodio, poi lava i denti dopo almeno un’ora in modo da dare allo smalto la possibilità di riformarsi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close