mal-di-schiena

Mal di schiena e problematiche dentali

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

Un approccio ideale alla nostra salute è quello olistico. Il nostro corpo ed il suo benessere vanno considerati nel loro insieme, come un tutto unico, invece di guardare soltanto ai singoli organi. E a volte si scoprono legami insospettati.

 

 

Denti e colonna vertebrale: sono due cose separate?

Difficilmente il tuo ortopedico penserà di verificare lo stato dei tuoi denti alla prima visita in cui gli parlerai del tuo mal di schiena. E d’altra parte, non è detto che il dentista ti chiederà se hai dolori alla schiena quando si sta occupando di cure dentali. Eppure, recenti ricerche indicherebbero che ci potrebbe essere più di un legame tra queste parti del nostro corpo.

 

 

Muscoli ed ossa della parte superiore del corpo

I muscoli alla base della nuca, e lo stesso midollo spinale che dopotutto parte dal cervello ed arriva fino all’osso sacro, sono strettamente interconnessi con le altre parti del cranio, in particolare con le ossa della mandibola e della mascella. Un problema, sia di infiammazione, che strutturale, che colpisca una parte di questo complesso sistema può riflettersi in modo imprevedibile da un’altra parte.

 

 

Le infiammazioni ed i batteri orali

I batteri possono spostarsi con il flusso sanguigno. Per esempio, quelli della bocca potrebbero passare attraverso piccole lesioni gengivali e poi causare un’infiammazione dei dischi spinali, provocando il mal di schiena. Per arrivarvi, non devono fare altro che seguire i vasi sanguigni. In un caso del genere, con gli antibiotici da prendere per le gengive potrai alleviare anche il dolore alla schiena. Naturalmente sarebbe meglio prevenire, con una buona igiene orale che prevenga sia l’infiammazione delle gengive che il proliferare eccessivo dei batteri.

 

 

Postura e dentatura

Anche se potrebbe sembrare strano, a volte un dolore alla schiena di cui non si riesce a capire la causa può essere originato da un cambiamento posturale dovuto alla mancanza o all’abbassamento di alcuni denti. La distanza tra le arcate dentali si modifica, e tutta la postura cambia. Questo succede in particolare con i denti in fondo alla bocca, vicini all’articolazione. La loro perdita, o anche solo un cambiamento del loro livello, si ripercuote sulla schiena. La soluzione è di svolgere le cure dentistiche necessarie a ripristinare la corretta chiusura della mandibola, in modo da correggere anche la postura.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close